Gazzelle live a Verona per il suo primo concerto in Arena

di Gloria Marciotti

Dopo essere tornato sui palchi dei principali palazzetti italiani con il “DENTRO X SEMPRE TOUR”, Gazzelle conquista per la prima volta l’Arena di Verona con un concerto sold out.

Il Concerto

Giovedì il tempo non sembrava proprio a nostro favore, ma la forte pioggia che ha caratterizzato tutta la giornata ci ha graziato proprio un’ora prima dell’inizio del concerto.

Verso le 21:30 le luci dell’Arena si spengono, i primi accordi di Fottuta canzone aprono il concerto e Flavio finalmente compare sul palco. L’idea di fare un intero concerto da seduta non mi entusiasmava troppo, ma sul momento mi rendo conto che fortunatamente il pubblico era della stessa idea: tutti si alzano immediatamente e, vi giuro, se ci fosse stata la possibilità secondo me avrebbero pure pogato.

La serata inizia subito con le sorprese, Flavio in anteprima ci annuncia ufficialmente due eventi speciali per la prossima estate: i suoi primi concerti allo Stadio San Siro di Milano e al Circo Massimo di Roma.

Il live scorre veloce tra i singoli più significativi della discografia di Gazzelle e la location suggestiva aiuta a creare un’atmosfera davvero emozionante. L’artista ha sempre in sottofondo le voci del pubblico che canta ogni singola parola. Come posso non unirmi ad un coro di 10.000 persone che canta all’unisono tutta Vita paranoia o Sbatti?

“E sto come una bomba, ma mica in senso buono: nel senso che domani esplodo” è un ritornello troppo iconico, obbligatoriamente da cantare a squarciagola.

Tra una canzone e l’altra abbiamo modo di conoscere varie figure essenziali della vita di Flavio; da Fedepan, amico e risorsa certa di gin tonic all’occorrenza; a zia Concetta e Mamma, alla quale dedica emozionato Coprimi le spalle.

Dal nulla e senza nessuna presentazione, appare Marco Mengoni, che viene acclamato e accolto dall’Arena come se fosse un suo concerto, ed insieme cantano Il meno possibile. Gazzelle resta da solo sul palco, si abbassano le luci ed entra una chitarra che lo accompagna nel medley acustico di Nero, Coltellata, Sayonara e Scintille.

Due cose dovete tenere in mente per il prossimo concerto di Gazzelle. La prima, è di non farvi distrarre da un suo innocuo “Scusate, vado a fare pipì”, perché potrebbe comparire improvvisamente un Fulminacci selvatico. La seconda, è di non farvi mai un concerto di Gazzelle insieme o vicino a me, soprattutto se c’è un’alta probabilità di vederlo cantare sul palco appunto con Filippo e volete immortalare il momento con un video: sono l’amica che vi rovina ogni contenuto social perché non è in grado di farsi un concerto senza urlare.

Ormai la serata sta per volgere al termine e l’Arena si unisce a lui per cantare insieme Tutto qui, Punk, Destri e Quella te, singolo con cui è iniziato tutto nel 2016. Flavio si toglie gli occhiali commosso e ci saluta ringraziando ogni persona che ha collaborato nella realizzazione di tutto lo spettacolo, e lasciandoci con una piccola anteprima del suo prossimo singolo in uscita.

Unica pecca: Nmrpm e Martelli non pervenute in scaletta, l’ho presa sul personale.

Gazzelle: Estate 2024

Quest’estate potrete vedere Gazzelle live sui palchi dei principali festival in giro per l’Italia:

Giovedì 04 luglio 2024 | Padova @ Sherwood Festival

Sabato 13 luglio 2024 | Catania @ Wave Summer Music

Sabato 20 luglio 2024 | Francavilla al Mare @ Shock Wave Festival

Venerdì 26 luglio 2024 | Lucca @ Lucca Summer Festival

Mercoledì 07 agosto 2024 | Gallipoli @ Oversound Music Festival

Venerdì 09 agosto 2024 | Baia Domizia @ Arena dei Pini

Sabato 10 agosto 2024 | Diamante @ Tirreno Festival

Giovedì 15 agosto 2024 | Olbia @ Red Vallet Festival

Le uniche date di Gazzelle nel 2025:

Sabato 07 giugno 2025 | Roma @ Circo Massimo

Domenica 22 giugno 2025 | Milano @ Stadio San Siro

Gazzelle negli Stadi 2025

La Setlist del concerto di Gazzelle all’Arena di Verona

Fottuta canzone

Però

Vita paranoia

Sbatti

Blu

Lacri-ma

Non lo dire a nessuno

IDEM

Scusa

Settembre

Coprimi le spalle

Il meno possibile (feat Marco Mengoni)

Nero

Coltellata

Sayonara

Scintille

Meglio così

Sopra

Zucchero Filato

Smpp

Una canzone che non so

La prima canzone d’amore

Milioni (feat Fulminacci)

Sette

Punk

Tutta la vita

Quella te

Tutto qui

Destri

Non sei tu

0

Potrebbe interessarti