Da ieri, giovedì 14 novembre, Google ha lanciato FreddieMeter, un nuovo tool disponibile su Android, iOS e desktop per sfidarsi ad imitare il leggendario Freddie Mercury. 

Qualcuno può eguagliare la voce inconfondibile di Freddie Mercury? Questa la difficilissima, se non impossibile sfida lanciata da Queen e YouTube.

Cos’è FreddieMeter

FreddieMeter è uno strumento per mobile e desktop basato basato sull’intelligenza artificiale di Google che permette di valutare in che misura i fan possono imitare la voce di Freddie Mercury, avvicinandosi più o meno allo stile del frontman dei Queen.

FreddieMeter  mostra agli utenti quanto la loro voce si avvicini alla gamma leggendaria di Freddie Mercury analizzando l’intonazione, il timbro e la melodia del cantante per assegnare loro un punteggio da 0 a 100. Ecco gli step della sfida: 

  1. CANTA:

Scegli una delle quattro canzoni dei Queen sul sito https://freddiemeter.withyoutube.com/ 

  • Bohemian Rhapsody
  • Don’t Stop Me  Now
  • Somebody to Love
  • We Are the Champions

Canta a squarciagola! 

  1. CONDIVIDI:

Ottieni il tuo punteggio e condividilo sui social media e per i più coraggiosi, fai un ulteriore passo avanti, filma e condividi la tua esibizione, in modo che il mondo possa vedere quanto sei Freddie!

  1. SFIDA:

Usando l’hashtag #FreddieChallenge sui canali social, sfida tre amici a cantare.  

  1. DONA:

Incoraggia una donazione di beneficenza a Mercury Phoenix Trust nel tuo post →  http://www.mercuryphoenixtrust.com/


 

FreddieMeter e la beneficienza 

Lo strumento è stato realizzato con il sostegno del Mercury Phoenix Trust, un’organizzazione benefica fondata da Brian May, Roger Taylor e Jim Beach per sensibilizzare e finanziare la lotta contro l’HIV/AIDS e in onore del 44°  anniversario della prima esibizione dal vivo della band di “Bohemian Rhapsody” al teatro Empire, Liverpool, Regno Unito nel novembre 1975.

L’intelligenza artificiale dietro FreddieMeter

Google Creative Lab e Google Research hanno creato FreddieMeter  utilizzando nuovi modelli di machine learning isolando la voce di Freddie Mercury e paragonandola a quella di  campioni di persone che provano a cantare come Freddie.

FreddieMeter è ottimizzato per singoli cantanti e funziona su desktop, dispositivi Android e iPhone e l’audio non viene caricato su alcun server per essere analizzato, quindi tutte le voci rimangono totalmente private se non condivise dall’utente.

Il video su Youtube di Bohemian Rhapsody

FreddieMeter celebra il traguardo del video su YouTube di Bohemian Rhapsody, che ha raggiunto 1 miliardo di visualizzazioni. Il risultato ha fatto la storia con l’inno che è stato il primo video pre-1990 a raggiungere un miliardo di visualizzazioni sulla piattaforma.

You Are The Campions

In collaborazione con Universal Music Group e Hollywood Records, YouTube ha anche recentemente lanciato ” You Are The Champions “, una campagna unica che ha dato ai fan di tutto il mondo la possibilità esclusiva di entrare a far parte della storia dei Queen con un ruolo da protagonista permettendo agli utenti di creare video sui tre dei brani più celebri della band: “A Kind of Magic”, “Don’t Stop Me Now” e “Bohemian Rhapsody”. I risultati sono stati estratti da oltre 10.000 contributi provenienti da oltre 120 paesi in tutto il mondo, mostrando l’amore per Queen & Freddie tra i loro fedeli fan globali.

di Arianna Orlando