Il 5 e 6 ottobre al MEI di Faenza si terrà un incontro con Ginevra Di Marco e Cristina Donà, per il Forum del Giornalismo Musicale. Durante questi due giorni ci saranno seminari e si riunirà l’assemblea con i membri dell’Associazione dei Giornalisti di settore.

Il  Mei di Faenza

Sono oltre 100 i giornalisti che parteciperanno a questa due giorni di  “Forum del giornalismo musicale”.

Si terrà il 5 e 6 ottobre a Faenza, nell’ambito del MEI, il progetto arrivato alla quarta edizione ideato da Giordano Sangiorgi e diretto da Enrico Deregibus.

Programma del Forum del Giornalismo Musicale

Le due giornate vedranno l’alternarsi di diversi appuntamenti. Sono previsti incontri nel palazzo comunale di Faenza a partire da sabato 5 ottobre alle 14 con l’assemblea dell’AGIMP, l’Associazione dei Giornalisti e critici Italiani di Musica legata ai linguaggi Popolari.  All’associazione, possono aderire tutti  coloro che scrivono di musica senza necessariamente essere iscritti all’Ordine dei giornalisti che dimostrino  però di svolgere attività su differenti media. L’associazione è rappresentata da un direttivo, eletto durante il Forum 2018.

 

Alle 16 verrà presentata la rivista “Olifante”. Alle 16.30 sarà la volta di un incontro con Ginevra di Marco e Cristina Donà, che racconteranno del loro rapporto con la critica e il giornalismo  e presenteranno il loro progetto insieme tra tour e disco.

Domenica 6 ottobre dalle 9.30, in collaborazione con il settimanale “Il Piccolo”, ci sarà spazio per un seminario sul giornalismo musicale che vedrà tra i docenti:  Vincenzo Cimino, Federico Durante, Cinzia Fiorato, Marco Mangiarotti, già vicedirettore de “Il Giorno”, Vincenzo Martorella, critico musicale.

Spazi del giornalismo 

L’ occasione  è unica per affrontare da molti punti di vista i temi centrali del giornalismo musicale di oggi: il rischio di estinzione, il nuovo ruolo l’interazione fra media diversi e molto altro. Fra le iniziative del Forum, negli ultimi due anni ci sono stati il “Top 2018″ e”Top 2017”.  Nel 2017 la vittoria era andata, a pari merito, a Brunori Sas con “A casa tutto bene” e Caparezza con “Prisoner 709”.

Per info: segreteria 0546.646012.