Foo Fighters, in Uk i bimbi potranno imparare a suonare gratuitamente grazie a Dave Grohl

di InsideMusic

In Uk i fan più giovani dei Foo Fighters potranno imparare i loro riff o i loro beat grazie a delle lezioni gratuite di 30 minuti: ad annunciarlo la stessa band di Dave Grohl, che ha deciso di fare da testimonial all’iniziativa della Rocksteady Music School, un’importante scuola di musica.

L’iniziativa, denominata “Rocksteady: Just PLAY Foo Fighters” e lanciata in seguito alla pubblicazione lo scorso anno di PLAY – il cortometraggio che vede Dave Grohl suonare ininterrottamente per 23 minuti diversi strumenti, prevede dei workshop nelle città di Birmingham, Bristol, Leeds, Manchester, Northampton, Nottingham, Portsmouth, Guildford, Kingston e Romford il 16 febbraio dalle 10 alle 16, con lezioni di 30 minuti ciascuna. Potranno aderire i bambini dai 5 ai 16 anni, sia quelli già in grado di suonare, sia quelli che non hanno mai preso uno strumento in mano: l’obiettivo della Rocksteady, infatti, è quello di avvicinare i più piccoli alla musica e farli appassionare attraverso le canzoni degli artisti che amano, come appunto i Foo Fighters, per fare in modo che si sentano delle vere rock star e che sviluppino non solo la passione per la musica, ma anche delle abilità che poi potranno essere utili nel corso della loro vita, come la resilienza, la fiducia in sé stessi e le capacità relazionali.


 

“Se puoi aiutare un ragazzo a sentirsi una rock star per un giorno puoi fornirgli l’ispirazione giusta per appassionarsi per sempre alla musica – ha dichiarato Scott Monks, CEO della Rocksteady – e nessuno può essere più d’ispirazione dei Foo Fighters!”. Anche per il leader della band iniziative di questo genere sono utili per avvicinare i più giovani alla musica e dare loro una possibilità di imparare, quella possibilità che lui, ai suoi tempi, ha invece dovuto conquistarsi: “Guardare i miei figli iniziare a suonare e a imparare a cantare o a suonare la batteria – ha detto Dave Grohl – mi ha riportato indietro nel tempo, a quando avevo la loro età e ascoltavo i dischi, cercando di imparare ascoltandoli”.

I Foo Fighters non saranno presenti ai workshop ma torneranno in Gran Bretagna alla fine dell’anno con dei concerti a Glasgow e Belfast e per partecipare al Festival di Reading e a quello di Leeds.

Fonte Virgin Radio

0

Potrebbe interessarti