Fiorello contro Tiziano Ferro: “Ha lanciato una campagna d’odio contro di me”

di Laura Petringa

Tiziano Ferro avrebbe fatto una battuta che si è dilungata con tanto di hashtag “statte zitto” e continua a far parlare durante la 70esima edizione del Festival di Sanremo. Fiorello accusa il cantante di aver scatenato una reazione violenta da parte del pubblico, ha dichiarato infatti: “Ferro ha fatto una cosa grave, sono stato male per gli insulti”

La questione sembrava essersi appianata dopo le parole di Amadeus in conferenza stampa, eppure le dichiarazioni di Fiorello dimostrano il contrario: “Non è giusto darmi del permaloso come se mi fossi arrabbiato per nulla, accetto le critiche, accetto che si dica che non faccio ridere, qualunque cosa, ma Tiziano Ferro ha fatto una cosa che non si fa”. Ferro peraltro si è scusato. Ma il problema sarebbe la reazione che avrebbe scatenato nel pubblico.

Tiziano Ferro un po’ di tempo fa ha detto in tv che le parole hanno un peso (a Che tempo che fa, in riferimento a una polemica con Fedez, ndr), ed è vero. Dopo che ha lanciato sul palco l’hashtag #fiorellostattezitto, ho ricevuto insulti tremendi per 24 ore. Tu lanci un hashtag dal palco di Sanremo e sai cosa scateni, come se poi fosse colpa mia se ci sono 50.000 ospiti e si fa tardi la sera. Noi parliamo tanto di cyberbullismo e non valutiamo le conseguenze? C’è un vigile che si è suicidato in questi giorni per gli attacchi sul web.

Ma poche ore dopo, un selfie ha messo la parola fine alla querelle: Fiorello e Tiziano ferro si sono fotografati insieme, abbracciati e sorridenti e hanno pubblicato la foto sui social, lanciando un nuovo hashtag: #fatevenarisata. Pace fatta, dunque.

0

Potrebbe interessarti