Dopo le prime anticipazioni, la cover di Colapesce della “Canzone dell’amore perduto” e quella de I Ministri di “Inverno”, è stata finalmente svelata la tracklist completa di “Faber Nostrum”.

Quindici realtà della nuova scena musicale italiana riunite per omaggiare Fabrizio De André con un album tributo, Faber nostrum uscirà il prossimo 26 aprile.

Il cantautore romano Gazzelle ha inciso una versione tutta sua di Sally, mentre la band genovese Ex-Otago ha rivisitato Amore che vieni, amore che vai. Il cantautorapper torinese Willie Peyote ha reinterpretato Il bombarolo, i milanesi Canova, invece, hanno inciso Il suonatore Jones. E ancora Cimini e Lo Stato Sociale insieme per una cover di Canzone per l’estate, mentre The Leading Guy ha registrato una sua versione di Se ti tagliassero a pezzetti.

Il toscano Motta ha reinterpretato Verranno a chiederti del nostro amore, invece il duo pugliese La Municipàl ha reinterpretato La canzone di Marinella. L’italo-nigeriano Fadi proporrà una sua cover di Rimini, gli Zen Circus hanno registrato una loro versione di Hotel Supramonte ed i bergamaschi Pinguini Tattici Nucleari hanno inciso Fiume Sand Creek. Infine, Artù ha registrato una cover di Cantico dei drogati, mentre Vasco Brondi farà ascoltare la sua versione di Smisurata preghiera.