Ex-Otago: fuori il nuovo album intitolato “Auguri”

di Dalila Giglio

Un ritorno che ha tutto il sapore di chi non se n’è mai andato. Auguriè uscito il 12 aprile per Capitol Records Italy/INRI, è il titolo del nuovo disco degli Ex-Otago che arriva a distanza di 5 anni dal loro ultimo progetto discografico. Fuori su tutte le piattaforme digitaliAuguri è disponibile anche nella versione vinile, che include una sorpresa speciale per i fan: una canzone in esclusiva solo in questo formato.

Sempre dal 12 aprile è in rotazione radiofonica Non credo più a niente feat. Ollynuovo estratto dell’album che fotografa il momento in cui due diverse generazioni di cantautori genovesi si incontrano sotto alla stessa voglia di vibrare, di lottare e di lasciarsi cambiare.


A rinnovare il loro stile autentico nel raccontare la realtà coi suoi chiaroscuri, Auguri arriva come una sorpresa che ha saputo farsi aspettare. Un titolo dalla doppia valenza per il ritorno discografico della band composta da Maurizio CarucciSimone BertucciniOlmo Martellacci e Rachid BouchablaAuguri risuona come un brindisi appassionato alla vita autentica così come un sarcastico commento che anticipa le circostanze dall’esito incerto, capace di racchiudere cinque anni di silenziosa e intensa gestazione, attraversati da crescita personale, superamento di sfide, nuove esperienze e saluti significativi. Con un totale di 10 tracce che includono gli ultimi amati successi degli Otaghi (Con teLa puzza della cittàMondo Panico) e 7 brani inediti, la band genovese dà vita a un album di esperienza delicatissimo che intreccia intimi racconti di relazioni e avventure umane in cui riconoscersi. Ad arricchire il disco, le preziose collaborazioni: Mondo Panico feat. Fabri Fibra, gli inediti featuring con Olly in Non credo più a niente e con i Coma_Cose in Soli, che vanno a completare un percorso trasversale a diversissimi volti del pop autorale italiano.


Le dieci tracce della tracklist raccontano storie di vita particolari: narrazioni straordinarie di esistenze ordinarie. Uno specchio che riflette spigoli e curve della realtà, in cui la band si immerge alla ricerca di un senso di appartenenza: una vita fatta di amori persi e ritrovati (in Mi sei mancata e John Fante), momenti di consapevolezza (in Soli) generati da un’instancabile ricerca di un senso (in Non credo più a niente), capace di risvegliare una voglia di vivere incontenibile (in Esseri Speciali e in Forse non si può).


Un album dalle atmosfere intimiste, in pieno stile Otago, pensato per allontanarsi dalle macerie della vita quotidiana e riscoprire la semplice verità di un cielo blu sopra di noi, immenso e incommensurabile, che invita ad abbracciare la propria umanità con una nuova leggerezza. La metafora di un compagno silenzioso che nasconde la promessa che tutto, alla fine, trova il suo posto in un disegno dalle pennellate sfuggenti (Guarda che cielo / che cielo che c’è/ sembra un dipinto/ un romanzo di John Fante/ guarda che bello/ è tutto per te).

AUGURI TOUR ESTATE 2024

I brani del nuovo disco risuoneranno dal vivo nel tour estivo, AUGURI – TOUR ESTATE 202411 appuntamenti in programma sui più caldi palchi estivi tra maggio e settembreprodotti da Magellano Concerti. Tra le altre date, l’imperdibile live dedicato alla città natale della band: TU NON TRADIRTI MAI, che scalderà il cuore di Genova all’Arena del Mareil prossimo 12 luglio. Sul palco insieme a Maurizio CarucciSimone BertucciniOlmo Martellacci e Rachid Bouchabla anche a questo giro la talentuosissima aggiunta alla chitarra elettrica Giorgia Sudati, che affiancherà la band sul palco in ogni show.


I biglietti delle nuove date dell’AUGURI – TOUR ESTATE 2024 sono già disponibili su Ticketone e nei punti vendita autorizzati. Per tutte le info sui biglietti: www.magellanoconcerti.it.

AUGURI TOUR ESTATE 2024 – IL CALENDARIO

Sabato 25 maggio 2024 – Milano, MI AMI Festival
Giovedì 6 giugno 2024 – Cagliari, Ateneika (ingresso gratuito)
Venerdì 14 giugno 2024 – Bologna, Oltre Festival
Venerdì 21 giugno 2024 – Arsita (TE), Dlen Dlen Festival
Sabato 22 giugno 2024 – Vicenza, Lumen Festival (ingresso gratuito)
Domenica 23 giugno 2024 – Ivrea (TO), Apolide Festival
Mercoledì 26 giugno 2024 – Salerno, Limen Festival
Venerdì 12 luglio 2024 – Genova, Arena del Mare
Giovedì 18 luglio 2024 – Roma, Villa Ada Festival
Sabato 20 luglio 2024 – Conversano (BA), Casa delle Arti
Giovedì 5 settembre 2024 – Castel Fiorentino (FI), Festa della Birra Castellana (ingresso gratuito)

0

Potrebbe interessarti