Emanuele Spedicato, volto noto e chitarrista dei Negramaro, è stato ricoverato d’urgenza dopo un malore.

Il musicista è stato condotto in codice rosso al Vito Fazzi di Lecce dopo un malore incorso mentre si trovava a bordo piscina, nel giardino della sua dimora. Dalle testimonianze della moglie Clio, in quel momento con lui e prima a soccorrerlo, Lele (così lo chiamano i fan) è caduto battendo la testa perdendo poi conoscenza. Secondo alcune indiscrezioni Emanuele Spedicato sarebbe ora fuori pericolo e la famiglia e i fan possono (forse) tirare un sospiro di sollievo.