Eddie Vedder suona i Depeche Mode con Chad Smith, Will Ferrell e tanti altri per l’evento benefico “One Classy Night In Seattle”.

In occasione del concerto benefico One Classy Night In Seattle organizzato da Cancer for College, una associazione no profit impegnata nel conferimento di borse di studio a studenti che sono sopravvissuti ad un tumore, lunedì sera Will Ferrell, Eddie Vedder e Mike McCready dei Pearl Jam, Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers e Brandi Carlile hanno unito le forze e si sono esibiti in una cover improvvisata di “Personal Jesus” dei Depeche Mode.

Secondo il sito Seattle Times, il supergruppo è stato battezzato da Ferrelle come il titolo di un racconto scritto da Judy Blume, “Are You There God? It’s Me, Margaret”. Oltre ai musicisti sopracitati, il resto della band comprendeva Tim e Phil Hanseroth, Josh Klinghoffer sempre dei RHCP e Stefan Lessard della Dave Matthews Band.

Oltre a “Personal Jesus”, il gruppo ha suonato anche “Fire” di Jimi Hendrix, “Sway” dei Rolling Stones, “Babe I’m Gonna Leave You” dei Led Zeppelin e “So. Central Rain” dei R.E.M.

Lorenzo Natali

Amante della musica e dell’arte in tutte le sue forme. Studente di lettere, musicista e compositore (forse un giorno anche in modo professionale) ma, soprattutto, eterno eccessivo pensatore. Tendenzialmente bonario ed aperto ad ogni sound, raramente critico in modo cinico e accanito tanto da doversi sottoporre a censura. Forse, però, è meglio così….

2018-02-15T09:28:24+00:00 15 Febbraio 2018|News|0 Commenti