Ditonellapiaga ci riporta indietro negli anni ’70 con Disco (I Love It)!

di Emanuele Faraci

A poco più di quattro mesi dall’uscita del suo acclamato album d’esordio Camouflage, dopo aver fatto saltare in piedi il pubblico italiano con la sua Chimica, nel pieno di un tour che la sta portando su e giù per l’Italia, Ditonellapiaga torna oggi con Disco (I Love It), un fresco singolo estivo pubblicato per DischiBelli/BMG Italy che è la colonna sonora perfetta per un salto indietro nel tempo a un’estate di fine anni ’70.

Disco (I Love It) Official Audio

Scritto dalla stessa Margherita Carducci, (vero nome di Ditonellapiaga), insieme all’inseparabile duo BBprod e a Simone Privitera, il nuovo brano canta “la fine di un amore e l’inizio dell’estate che si scontrano, si mischiano e si raccontano lungo le linee tratteggiate di una litoranea. E tra i sedili posteriori di una vecchia panda e le note di un disco dei tardi anni‘70, le mani si perdono fra le ‘onde’ del vento, quel vento di novità che spettina i capelli e scompiglia i ricordi più malinconici tenuti ben nascosti infondo al cuore.”

Disco (I Love It) è una stilosissima traccia dai chiari riferimenti disco-funk che si fondono però con le eleganti sonorità del contemporary r&b americano. Un pezzo tutto costruito sul refrain e su quella voglia matta di mettere un disco, che sia per placare la nostalgia o per ballare fino a salutare il sole che nasce.

ditonellapiaga nuovo singolo

Disco (I Love It) testo

(I love it! Disco! Disco!)

Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)
Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)

E mi hai lasciata a pezzi in un saluto
E ci voleva l’estate per dire
Che volevi staccare, partire
Un classico un finale già vissuto
E mi hai lasciata tra un bacio e un fucile
Uno sparo nel petto, gentile

Ma non m’importa più che fai
Se tra i sorrisi piangerai
Cercherò il tuo cuore dentro un vecchio disco
E ora più che mai fossi qui ti direi
(I love it disco! Disco!)

Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)
Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)

La la la la la (x4)

Un pezzo del settanta e supero gli ottanta
E come nei novanta su una panda bianca
Ed un filo di vento e di vino
Che se bevo un ultimo giro
Poi ti chiamo e attendo sempre perché mai dire mai

Ma non m’importa più che fai
Se ad ogni sosta piangerai
Cercherò il mio cuore dentro un vecchio disco
E anche se non so dove e come
Ti giuro che ora più che mai ti direi
Che ormai
Se richiamerai
Sarà troppo alto il volume

Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)
Mettimi un disco disco che voglia di disco disco
Mettimi un disco disco (I love it disco! Disco!)

La la la la la (x4)

Crediti
Scritta e composta da Margherita Carducci, Alessandro Casagni, Benjamin Ventura

Ditonellapiaga, vocals
bbprod, producer
Simone Privitera, additional producer, programming, synthesizer
Andrea Suriani, mastering engineer, mixing engineer
Benjamin Ventura, programming, synthesizer
Alessandro Casagni, drums, programming
Adriano Matcovich, bass
Daniele Bronzini, guitar
Daniel Ventura, flute

2022 Dischi Belli under exclusive license to BMG Rights Management (Italy) SRL

Segui Ditonellapiaga in Tour!

Il prossimo evento imminente di Margherita è a Parco Sempione (Milano), Sabato 25 Giugno alle ore 18:15 in occasione del Party Like a Deejay.
Tutte le date del calendario estivo sono invece reperibili sul sito ufficiale di Magellano Concerti.

0

Potrebbe interessarti