CLAUDYM rivisita “RAZZI ARPIA INFERNO E FIAMME” dei VERDENA

di InsideMusic

La talentuosa cantautrice CLAUDYM, eclettica portavoce del nuovo pop underground, continua la sua sperimentazione rivisitando il brano “Razzi Arpia Inferno e Fiamme” dei Verdena, fuori da venerdì 21 gennaio, sia in radio che in digitale,e già disponibile in presave.

Con questa intensa ed emozionante cover CLAUDYM dà il via al nuovo anno confermando ancora una volta di essere un’artista instancabile e prolifica, desiderosa di osare e sperimentare e capace di abbracciare anche universi musicali estremamente eterogenei. Dando ai brani pur all’apparenza distanti da lei un’interpretazione unica e originale, dimostra quindi di saper mantenere uno stile personale e riconoscibile, quello con cui si è affermata come uno dei talenti più apprezzati del nuovo pop underground.

La cover di “Razzi Arpia Inferno e Fiamme” giunge a poche settimane dall’uscita del singolo Limbo, con cui CLAUDYM ha concluso un 2021 costellato di soddisfazioni e traguardi.

Gli ultimi singoli di Claudym

Poco dopo la firma con Island Records, infatti, inaugura il suo nuovo percorso musicale: pubblica “Nightmare”, singolo con cui ha attirato l’attenzione al punto da essere stata nominata da MTV “Artista del mese” di marzo.

Tempo invece è un brano intimo e profondo con cui Claudym mostra un lato più fragile della sua affascinante personalità. .

La scorsa estate CLAUDYM si è inoltre esibita alla Triennale di Milano, in occasione del terzo appuntamento del “Mi Manchi”, la rassegna itinerante organizzata in sostituzione del celebre “Mi Ami”, rinviato a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria.

Un’occasione preziosa, un primo emozionante live durante il quale l’artista ha dato prova di avere, anche dal vivo, il carisma necessario per riscrivere i canoni del pop attuale.

A puntare sul talento di CLAUDYM è stato anche Vevo, che l’ha inserita nella lista dei 20 artisti “Newcomers” da tenere d’occhio e su cui puntare nel 2022.

A scommettere sul suo talento, inoltre, è Tidal che l’ha annoverata tra le migliori proposte emergenti del nuovo anno.

0

Potrebbe interessarti