Carrese: da venerdì 17 gennaio è in rotazione radiofonica il singolo “Smart”

di Alessia Bisini

Da venerdì 17 gennaio è in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme streaming “Smart” (Rumore di zona / The Orchard), il nuovo singolo della cantautrice Carrese, registrato allo Studionero di Roma e prodotto da Marta Venturini.

Smart” è un momento di scoraggiamento raccontato in modo semplice e con un pizzico di autoironia. Apparentemente l’amore non corrisposto è in primo piano ma sotto si celano altri aspetti di un momento complicato. L’indifferenza delle persone quando stai male, il lavoro che ti fai andare bene pur di pagarti l’affitto, il tuo riflesso che prende le sembianze di una cosa che ti spaventa…

«Quando ho ascoltato “Smart” prodotta da Marta ho capito che era il mio momento racconta Carrese a proposito del nuovo singolo – avere una struttura musicale forte e in linea con le mie idee ha messo una toppa ai buchi che avevo sul mio percorso artistico. Oltre a lei ringrazio anche le altre persone che collaborano a questo progetto. Scrivo le mie canzoni in solitudine ma poi crescono in una grande famiglia».

Il brano è accompagnato da un videoclip diretto da Giacomo Spaconi.


Roberta Carrese, in arte Carrese, nasce a Venafro (Is) il 14 Luglio 1994 da genitori campani. La famiglia e le sue influenze musicali sono molto importanti per la sua formazione artistica. Da Lucio Battisti ai Led Zeppelin, da Mina a Patti Smith, il suo vasto interesse per artisti nazionali e internazionali le permette di assimilare un concetto più ampio di fare musica che non si può “etichettare” in un unico genere musicale. 

A 11 anni inizia a suonare la chitarra, strumento che tutt’oggi suona per accompagnarsi e scrivere le sue canzoni. A 14 anni intraprende un’attività live musicale per club e piazze locali. Nel 2015 partecipa alla terza edizione di The Voice of Italy nel team di Piero Pelù, ottenendo il secondo posto in finale. 

Verso la fine del 2017 interrompe la sua attività musicale per dedicarsi alla scrittura del suo primo album: inizia così a lavorare come commessa in un noto department store a Roma e fuori dal lavoro compone le sue nuove canzoni. A settembre 2018 incontra la produttrice Marta Venturini (Studionero) con la quale attualmente collabora per la produzione musicale dei suoi brani.

0

Potrebbe interessarti