L’artista giamaicano Busy Signal, nome d’arte di Reanno Gordon, si è esibito al Filagosto Festival di Filago il 1 agosto.

Busy Signal è nato il 24 gennaio 1982 in Giamaica. Si è esibito con Eek-A-Mouse sulla traccia del 2014 “Money Flow”.  . Artista reggae dancehall giamaicano che è diventato uno dei volti principali della dancehall con l’uscita di “Step Out” nel 2003. Oltre alla sua carriera da solista, ha trovato successo commerciale attraverso collaborazioni con artisti come No Doubt e Major Lazer; il suo ultimo album risale al 2012, Reggae Music Again.

Tra i suoi numerosi traguardi, oltre la musica, Busy Signal ha lavorato con Pepsi nelle campagne pubblicitarie in Giamaica e Sud America per la Coppa del Mondo, una campagna LG, oltre ad essere il volto dei famosi marchi di liquori Smirnoff Vodka e Guinness Beer. Nel 2017 è stato nominato ambasciatore del turismo dello Zimbabwe. L’amore di Busy Signal nel servire la sua comunità è dimostrato attraverso il suo lavoro filantropico come attivista per i diritti umani in Gambia e il lancio nel 2014 della sua fondazione “Helping Hands” dedicata all’attuazione di programmi sostenibili che miglioreranno la salute, l’istruzione e lo standard generale di vita per il popolo della Giamaica.

Ad aprire il concerti di Busy Signal, ci sono stati i Mahout, band italiana, il cui titolo rimanda alla terminologia di “guardiano, cavaliere d’elefanti”, band reggae di Pinerolo (Torino), attiva dal 1997 e composti da Emiliano Griso a chitarra/voce; Enrico Ferreroa l basso; Enrico Battaglino alla batteria. L’ultima fatica risale al 2016 ed è intitolata Karma Bum, nel quale la band ha definitivamente abbandonato il rock alternativo evolvendo verso sonorità giamaicane.