Home News AUCH: La band formata da Tommycassi, Andrea Pisani e Gabriele Boscaino esce oggi con “MEGLIO TARDI CHE A.I.”

AUCH: La band formata da Tommycassi, Andrea Pisani e Gabriele Boscaino esce oggi con “MEGLIO TARDI CHE A.I.”

by Redazione Web
Auch nuovo singolo

Si intitola “MEGLIO TARDI CHE A.I.” (Columbia Records/Sony Music Italy) il nuovo e freschissimo singolo degli AUCH, la boyband da milioni di like sui social formata da TommycassiAndrea Pisani del duo comico “Panpers” e Gabriele Boscaino, storico membro dei “Nirkiop”. Il brano è fuori ora su tutte le piattaforme digitali. 

Senza mai abbandonare il tipico sarcasmo che li contraddistingue, gli AUCH tornano con un nuovo singolo accompagnato dal suono frizzante della chitarra. Il brano segue la linea ironica che da sempre caratterizza i lavori della boyband, preparandoci al periodo estivo. “MEGLIO TARDI CHE A.I.” promette, infatti, di far sorridere gli ascoltatori, regalando una ventata di leggerezza al panorama musicale contemporaneo.

Nel brano, la protagonista è l’intelligenza artificiale: alcuni fanno finta di non vederla, altri cercano il modo di sfruttarla, ma nessuno può affermare che non esista. Questa fa già parte della nostra vita e, più passa il tempo, più entrerà nel nostro quotidiano. 

Gli AUCH, che come sempre cercano di avere uno sguardo sul mondo figlio dei nostri tempi, raccontano come, per quanto lo sviluppo tecnologico possa agevolarci su alcune cose pratiche, questo non potrà mai avere la meglio sulle dinamiche di matrice umana, come l’amore.

“Se il mio posto al mondo è qui
non chiederò a chat GTP
Tanto quello che non so
puoi insegnarmelo tu”

“Ed è così che niente diventa più potente di una pizza fatta dalla persona che ti ama. E per quante foto in hd abbiamo sull’iPhone, il nostro occhio si rifugerà sempre su quelle sfocate che abbiamo appese al frigo” commentano gli AUCH.

“Quel mio ritratto che chissà se finirai,
ma è meglio tardi che in AI”

Le canzoni del gruppo trattano spesso temi legati ai giovani, con testi che esplorano esperienze quotidiane, relazioni e riflessioni sulla vita, il tutto rivisto in maniera divertente, talvolta pungente.

Oltre ai testi, anche le cover dei loro brani sono molto evocative: quella di “MEGLIO TARDI CHE A.I.”, ad esempio, raffigura i tre protagonisti in dimensione ridotta, mentre si arrampicano sulle calamite che formano il titolo del brano, attaccate su di un frigo.

Il pezzo è il quinto singolo degli AUCH, acronimo di All U Can Hit, la band che torna dopo aver pubblicato i brani Pisciare in mareSotto la doccia e 3mendo, il pezzo estivo uscito il 23 giugno 2023, che rivisita in chiave moderna la hit degli anni ’60 Sono tremendo firmata da Rocky Roberts, utilizzando un campionamento del suo ritornello. Il 3 novembre 2023 hanno pubblicato ZITTO, il singolo più serio della band, dai toni psichedelici.

Il trio dimostra, così, la propria versatilità musicale e la capacità di affrontare temi diversi con estrema originalità.

Auch Live

Per quanto riguarda la parte live, gli AUCH usciranno dallo schermo e canteranno dal vivo per la prima volta sul palco del ROCK IN ROMA, il 19 luglio. Un’occasione speciale per entrare in contatto con chi da sempre li segue, che avrà il piacere di ascoltarli per la prima volta in concerto.

Potrebbe piacerti anche