ASPETTANDO GODOT AL VITTORIA dal 19 NOVEMBRE

di Laura Petringa

ASPETTANDO GODOT al TEATRO VITTORIA

ASPETTANDO GODOT di Samuel Beckett dal 19 al 24 Novembre al Teatro Vittoria

Musiche originali Massimiliano Pace, luci e fonica Francesco Barbera, costumi Lucia Mirabile,
aiuto regia Marzia Verdecchi, foto Gianluca Lo Grasso, albero realizzato da Danilo Ciangolini

Considerato dall’unanimità della critica il lavoro teatrale più bello e significativo di tutto il
Novecento, Aspettando Godot è divenuto, nel dire comune, sinonimico di una situazione in cui si
aspetta l’avverarsi di un avvenimento imminente ma che in realtà non accade mai e in cui, di
solito, chi attende non fa nulla affinché questo possa realizzarsi.
In scena dal 19 al 24 novembre Pietro De Silva nei panni di Vladimiro, Felice della Corte in quelli
di Estragone, e poi Riccardo Barbera (Pozzo), Roberto Della Casa (Lucky) e Francesca Cannizzo
(Ragazzo), diretti da Claudio Boccaccini.

Il capolavoro di Samuel Beckett, che si dipana in un’immobilità solo apparente, è intriso di una
comicità graffiante, surreale, a tratti irresistibile. Il tempo sembra immobile, eppure tutto scorre. I
protagonisti, ignari e ingenui ultimi sopravvissuti, pur nella loro essenziale ripetitività, ci raccontano
con leggerezza quasi impalpabile il senso profondo della vita. Facendoci riflettere e ridere ci
pongono continuamente di fronte al grande circo dell’esistenza umana.

con Pietro De Silva, Felice Della Corte,
Riccardo Barbera, Roberto Della Casa
e con Francesca Cannizzo
regia Claudio Boccaccini

0

Potrebbe interessarti