ALESSANDRO FIORI: esce oggi “Amami meglio”, il nuovo singolo

di Paola Pagni

Sei anni dopo l’ultima uscita a suo nome torna Alessandro Fiori, uno degli artisti più poliedrici e raffinati dell’intero panorama indie italiano. Lo fa con un nuovo disco, Mi sono perso nel bosco, che verrà pubblicato il prossimo 22 aprile per 42 Records. 

Pre-order CD QUI

Pre-order LP QUI

Ad anticipare il disco esce oggi 25 febbraio il singolo Amami meglio.

Ascoltalo QUI

Un brano dall’atmosfera intima ed eterea, una canzone – a suo modo – d’amore. Ed è proprio la sua originalità, la capacità di essere leggero senza essere mai banale, che probabilmente rendono Alessandro Fiori il cantautore preferito dal tuo cantautore preferito.

Il nuovo disco conferma una volta in più la cifra stilistica del cantautore toscano, la sua creatività fuori dagli schemi e la sua personalità orgogliosamente indecifrabile, che da sempre si manifesta nei suoi lavori solisti e negli innumerevoli progetti a cui ha preso parte, dai Mariposa ai Craxi, dagli Amore a Scudetto.

Mi sono perso nel bosco uscirà in digitale, in cd e in una versione esclusiva e numerata in vinile bianco più cd slim.

Amami meglio, come tutto il disco, è stato prodotto da Giovanni Ferrario (PJ Harvey, Hugo Race, Rokia Traoré, Scisma…) e Alessandro “Asso” Stefana (Capossela, PJ Harvey, Guano Padano, Mike Patton), ed è stato mixato e masterizzato da Giacomo Fiorenza ed Enrico Capalbo. Il brano vede anche la partecipazione di Enrico Gabrielli (Calibro35, Afterhours, PJ Harvey) al sassofono e Colapesce ai cori.

TESTO

Sto addosso ai tuoi occhi marroni

Li guardo bene mentre respiri vedo tutto blu

Andiamo a cercare i funghi 

I lupi ci osservano silenziosi 

Ce n’è uno laggiù

Al cinema i pop-corn caramellati

Bon-bon gommose e poi ci addormentiamo

Al risveglio è tutto blu ci soffiamo sul cuore che scotta

E andiamo a fare metano

Ti racconto del mio primo nero giorno d’asilo

Piansi chiuso dentro una casetta di compensato 

Ma tu fischi un motivo di Brian Eno 

Perché mi ami e mi ignori

Ancora il natale è lontano

Ma spacco lo stesso quel panettone

É tutto blu

Tu tagli la legna io provo ad installare il videogioco

La prossima vita

Ci cerchiamo di nuovo

Mi sono dimenticato del dentista

Il calendario non lo trovo più

Se c’è linea ci guardiamo un’altra puntata e finisce 

Anche questa giornata

Ti racconto del mio primo nero giorno d’asilo

Piansi chiuso dentro una casetta di compensato 

Ma tu fischi un motivo di Brian Eno 

Perché mi ami e mi ignori

Amami meglio amore

Che me lo merito

0

Potrebbe interessarti