“Karma”, in uscita il 23 marzo il nuovo album della band Humana.

Da venerdì 23 marzo sarà disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “KARMA”, il secondo album della band HUMANA per DML –Digital Music Label.

“KARMA” è un concept ambientato in un’epoca futuristica in cui la società è diventata la principale protagonista della vita sul pianeta terra e il genere umano si è evoluto in una versione robotica per la quale ogni essere umano vive scollegato dalle proprie emozioni in un mondo oramai basato solo sulla produzione e sul consumo.

In questo mondo, alcuni essere umani inizano a riscoprire il contatto con se stessi, le proprie emozioni e il contatto con gli altri.

La band spiega così il nuovo lavoro:

Lavorare sull’album Karma è stato un lavoro di introspezione molto importante, abbiamo dovuto scavare dentro noi stessi, immaginando un mondo moderno ancora più tecnologico ed estremizzato rispetto all’attuale e poi collegare tutte le sensazioni che ne uscivano fuori con la nostra musica”.

Il nuovo album è stato prodotto da LORENZO SEBASTIANI, già produttore e arrangiatore di artisti del calibro di Kelly Joyce, Dirotta su Cuba e molti altri artisti della scena nazionale.

Una delle particolarità dell’album sta nel suo aspetto grafico: a supportare il concept infatti, sono state realizzate da Umberto Stagni (Alias PastaVolante), una serie di tavolette grafiche che raccontano la storia che è impressa in musica.
Altra particolarità del disco è la presenza di una Bonus Track molto particolare. Trattasi della cover di Punk prima di Te di Enrico Ruggieri.

Il brano è la vera perla del disco poiché è stato registrato a Londra e vede la partecipazione di artisti di eccezione: alla batteria Alex Reeves, uno dei batteristi più in voga nella scena musicale inglese ed internazionale (vanta collaborazioni con gli GLI ELBOW, ONE DIRECTION, JUSTIN TIMBERLAKE, AVICII, NICK CAVE). È stato masterizzato da Ted Jensen che ha lavorato ai dischi dei GREEN DAY, THE ROLLING STONES, POLICE, MADONNA, BLINK 182, proprio per dare un suono più rock e internazionale.

All’interno dell’album fisico,o undicesima traccia nel formato mp3, si trova una cartolina che permette l’accesso ad un area riservata del sito thehumana.it dove si può scaricare questa versione del brano di Enrico Ruggeri.
Lo abbiamo scelto perché si lega bene come traccia finale” spiega il gruppo, “in cui ci il nostro eroe si è liberato da tutte le oppressioni della società modello Blade Runner e, parlando ad un ipotetico interlocutore, racconta sia di quello che accadeva prima, sia del fatto che grazie a queste oppressioni ora è una persona più forte. Almeno così ce la siamo immaginata, incastonata alla fine di questo Album”.
La cover è anche la canzone più calda, divertente e ritmata tra le undici proprio perché trasmette oramai un aria del tutto diversa e fa da collante con il nostro prossimo album che trasmetterà un diverso messaggio e sonorità.

È già in radio KAOS, il secondo singolo estratto dal disco. Kaos è la celebrazione di quelle ore nella vita dell’uomo in cui si sfoga la propria frustrazione dopo i turni di lavoro e dopo il tram-tram quotidiano in situazioni altrettanto caotiche radunandosi in locali di ritrovo, club costruiti a misura di umano, dove questi possono sfogarsi e poi tornare il giorno dopo alla propria routine.

Kaos è la canzone più rock dell’album” commenta il gruppo, e prosegue: “visto il titolo e l’essenza di cui è piena non potevamo fare altra scelta. E’ venuto naturale suonarla così e dargli questo tipo di impronta. Da Artisti di base, amiamo i momenti di Kaos perché pensiamo che siano quelli da cui possiamo attingere la massima creatività.

Fabiana CriscuoloFabiana Criuscuolo

Social Addicted. Sceneggiatrice su Whatsapp. Esperta in drammi sentimentali, pizze, panini e piadine. Sempre in bilico fra le due passioni: la ricerca scientifica e il giornalismo. Penna cinica del web appassionata di musica, arte e viaggi.

2018-03-10T13:24:10+00:00 10 marzo 2018|News|0 Commenti