I Malati di Vinile sbarcano a Los Angeles: “Californication” dei Red Hot Chili Peppers è l’LP della settimana.

Ci risiamo, questa volta è giovedì. I miei amici dei Discopatici, Rita e Stefano, sono andati in vacanza ma hanno lasciato me con la solita fame di vinile della settimana. È giovedì dicevo, un cambio di calendario dettato da una serata col mio migliore amico che – da sempre – ha la priorità su tutto.

Musica & Lavoro: ospiti del giorno Area Social Media del Noisy Naples Fest.

Riprende il viaggio intorno alle professionalità del mondo musicale. Un ghiotto spunto ce lo offre la kermesse in atto in questa estate estiva, il Noisy Naples Fest, dall’ 11 giugno al 30 luglio, nel capoluogo campano. Questa rassegna ormai la conoscete, ve la stiamo documentando in tutte le sue sfaccettature. Con una line up ricchissima

2018-07-14T08:51:46+00:00 14 luglio 2018|Musica&Lavoro, Rubriche|0 Commenti

I Kasabian e London Boulevard: una colonna sonora incompleta

I Kasabian, esponenti di punta della neopsichedelia inglese, hanno visto le proprie canzoni venire spesso utilizzate nel cinema. Sergio Pizzorno stesso, fondatore e chitarrista, ha detto di essere fortemente interessato al cinema. Ed è stato quasi per caso che si trovò coinvolto nel progetto London Boulevard, un film thriller-neo noir inglese del 2010, per regia

Paola Turci: le 10 canzoni più significative della cantautrice romana

Paola Turci, artista d'avanguardia e mai pretenziosa, rientra certamente nel novero delle voci più intense e talentuose del panorama musicale italiano. Cantautrice raffinata e minuziosa, le parole dei suoi testi le cura dolcemente, incastrandole magistralmente nei suoi brani ora più delicati ed armoniosi, ora più ermetici e pungenti, ma anche interprete viscerale ed autentica, si è

Negrita, le 10 canzoni più significative della band aretina

I Negrita sono senza ombra di dubbio una delle band più amate in Italia, sin dai primi anni 90 ad oggi hanno riscosso consensi proponendo un sound che spazia dal rock al funky passando per ritmi latineggianti e brani pop. Se c'è una cosa che ai Negrita non si può proprio rimproverare è sicuramente la

I Kasabian: un amore tutto italiano, il loro.

La biosong dei Kasabian – penultimi ospiti del Noisy Naples Fest – attraverso cinque loro brani. Siamo partiti con “The Chief”- Noel Gallagher, ex Oasis, per inaugurare questo nuovo format di biografie attraverso le canzoni più rappresentative di ogni protagonista, e continuiamo con i Kasabian, in maniera non del tutto casuale dati i numerosi intrecci

Marco D’Amore omaggia De Sica al Festival del Cinema di Benevento

A teatro la star di Gomorra per ricordare Vittorio de Sica il giorno del suo compleanno Il sabato sera di Benevento viene dedicato al grande Vittorio de Sica, uno tra i più influenti volti del Cinema Italiano, nome sacro della commedia all’italiana. Il palco del Festival viene infiammato da grandi artisti che omaggiano e rendono

Festival del Cinema di Benevento: ospite Anna Foglietta tra Cinema, Tv e Teatro

In occasione della seconda edizione del Festival del Cinema e della Televisione in corso in questi giorni a Benevento, tanti sono gli attori, registi, musicisti, uomini e donne di spettacolo che hanno preso parte a questa grande festa in nome della settima arte. E venerdì 6 luglio è stata ospite di questo grande festival uno

Festival del Cinema e della Televisione di Benevento – una full immersion nella settima Arte

II 4 luglio ha avuto inizio la seconda edizione del Festival del Cinema e della Televisione di Benevento, un festival che, per la prima volta, celebra la settima l’arte e unisce grande e piccolo schermo fino al 9 luglio. Per l’occasione il pubblico potrà assistere a spettacoli, proiezioni, masterclass, interviste e dibattiti che consentiranno allo

“Harvest” di Neil Young nell’ultima puntata della stagione de “I Discopatici- malati di vinile”

Rieccoci, è di nuovo mercoledì e senza che ce ne accorgessimo luglio ha già pervaso le nostre vite. Torno a casa dopo due giorni passati fuori, tra treni presi e affanni, taccuino sempre con me e quel sogno nel cassetto che – se solo avessi più coraggio, o solo più incoscienza – potrei tirare fuori